informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Organizzare una festa di Halloween: come fare un party perfetto

Commenti disabilitati su Organizzare una festa di Halloween: come fare un party perfetto Studiare a Roma

Sei alla ricerca di consigli su come organizzare una festa di Halloween?

In questa guida troverai tante idee per Halloween da condividere con i tuoi amici e colleghi di Università, adatte per trascorrere un 31 ottobre divertente e spaventoso.

Organizzare una festa a tema non è un’impresa così complicata: grazie a fantasia, creatività e inventiva, puoi dar vita ad un party di Halloween davvero unico, a base di giochi spaventosi e soste golose.

Vuoi pianificare una festa Halloween 2017 perfetta ma non sai da dove partire? Continua a leggere questa guida: ecco tutto quello che devi sapere su come organizzare una festa di Halloween per adulti.

Le migliori idee per un Halloween divertente e spaventoso

Dai giochi da fare ad Halloween alle cose da mangiare, ecco una serie di indicazioni utili per organizzare una festa a tema spettacolare.

Atmosfera e decorazioni

La prima cosa a cui pensare per organizzare una festa di Halloween perfetta sono le decorazioni della casa.

Infatti, se utilizzerai casa tua per ospitare la festa, dovrai occuparti di curare l’atmosfera per renderla il più spaventosa possibile. Come fare? Vediamo quali sono gli addobbi di Halloween che puoi realizzare in poco tempo e con poche risorse:

  • Zucche, foglie e candele, se stai puntando ad un Halloween più classico;
  • Buio, lapidi, pipistrelli e vampiri, se vuoi trasformare la tua casa in una casa degli spiriti.

Ad ogni modo, per rispettare la tradizione di Halloween, le zucchette non possono mancare, da utilizzare anche come bicchieri per le tue bevande spaventose. Le zucche possono essere utilizzate anche come secchielli portabevande: puoi togliere la polpa ad una zucca grande, inserire al suo interno una bowl da riempire con ghiaccio, in cui posizionare le bottiglie.

Non dimenticare di realizzare per i tuoi invitati dei souvenir della festa: un piccolo cadeau per ciascun ospite, come un libro horror o dei biscotti spaventosi, possono davvero fare la differenza.

addobbi per halloween

Cosa mangiare ad Halloween

Organizzare una festa di Halloween significa anche provvedere a tutto ciò che riguarda la cucina e la preparazione di cibi e bevande.

A proposito di cibo per Halloween e della sua disposizione, ti consigliamo di:

  • Allestire il tavolo con le preparazioni ispirate al mondo di Halloween: succo di pomodoro o di arancia rossa, biscotti a forma di fantasma e torte con decorazioni particolari costituiscono il menù perfetto per i tuoi invitati;
  • Scegliere cosa cucinare in base al tema della serata: se vuoi organizzare una festa di Halloween, devi assolutamente scegliere un tema. Halloween al cinema, festa tradizionale o vampire party? In base a questo, cerca di coordinare le tue specialità culinarie al mood della serata.

In particolare, se cerchi ispirazione per qualche ricetta, ecco le migliori idee per Halloween:

  • Aperitivo: per iniziare il party con il piede giusto, serve di sicuro un aperitivo ad effetto. Prendi dei bicchieri, cospargi il bordo di zucchero e immergilo nella granatina: il colore rosso farà un “effetto sangue” di sicuro impatto;
  • Per preparare degli stuzzichini originali, prendi dei wurstel, tagliali a forma di omino e ricoprili con strisce di pasta sfoglia. Mettili in forno per 15 minuti e avrai delle perfette mummie da servire con il tuo cocktail;
  • Cupcake di Halloween: i cupcake sono semplici e veloci da realizzare. Ti basterà decorarli in maniera creativa per dare vita a delle ricette speciali.

Giochi spaventosi

Parliamo ora di come organizzare una festa di Halloween pensando alla parte più divertente da fare con gli amici: i giochi.

Sono tanti i giochi per Halloween che puoi preparare per stupire gli invitati e trascorrere una serata indimenticabile. Vediamone alcuni:

  • Giochi di ruolo: i giochi di ruolo sono un’ottima soluzione per il tuo Halloween. Per organizzarne uno, scrivi una storia e assegna a ciascun invitato un ruolo. Dopodiché scrivi il profilo del personaggio nell’invito da dare al tuo ospite, così che possa già calarsi nella parte. Una piccola variante? La cena con delitto;
  • Letture spaventose: chi non ricorda i celebri racconti di paura di Allan Poe? Disponi i tuoi invitati in salotto e leggete queste storie per immergervi nel pieno clima di Halloween;
  • Giochi di società: un grande classico di tutte le feste sono i giochi di società. Da Cluedo agli scacchi, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Adibisci un angolo della casa a contenitore di giochi, così che ciascun invitato abbia un ventaglio di scelta e non si senta in obbligo;
  • Escape Room: se il brivido ti conquista, puoi organizzare nel salotto di casa tua una escape room. Come funziona? Dividi in squadre i tuoi invitati, struttura una storia e cospargi il salotto di indizi. L’obiettivo è quello di trovare nel minor tempo possibile il modo per uscire dalla stanza risolvendo tutti gli enigmi.

Musica di Halloween

Visto che abbiamo già parlato dell’atmosfera, vediamo come organizzare una festa di Halloween con una musica caratteristica e spaventosa.

Scegliere la musica giusta, infatti, può arricchire moltissimo il party e creare l’ambiente perfetto per giochi spaventosi e chiacchiere tra compagni di studio.

Ecco le migliori canzoni di Halloween per la tua compilation:

  • Thriller – Michael Jackson
  • Rocky Horror Picture Show – Colonna sonora
  • Lullaby – The Cure
  • Lovesong For A Vampire – Annie Lennox
  • Midnight Rambler – Rolling Stones
  • State Trooper – Bruce Springsteen
  • Scary Monster (and Super Creeps) – David Bowie

Grazie alla colonna sonora, riuscirai ad organizzare una festa di Halloween piena di suggestioni, che contribuirà a farti entrare meglio nello “spirito horror” di questa antichissima festività.

Film da vedere ad Halloween

Passiamo ora dalla musica al cinema e vediamo quali sono i film da vedere ad Halloween da non perdere assolutamente.

Per rendere ancora più cupa la tua serata, puoi scegliere tra diverse pellicole da vedere durante la festa, dai cult a quelle più insolite.

Se stai cercando qualche idea, ecco quali sono i film da vedere ad Halloween più gettonati:

  • IT: tratto dal romanzo horror di Stephen King, il film di IT è uno dei più spaventosi in assoluto. Il pagliaccio protagonista della storia, sa incutere davvero timore;
  • Shining: il capolavoro di Kubrick è un vero colossal per le feste di Halloween;
  • Saw: una delle saghe più terrorizzanti del cinema;
  • The Rocky Horror Picture Show: grande classico che ha dato vita ad un fenomeno unico nella storia del cinema;
  • Edward mani di forbice: una favola dark adatta a chi non ama il genere horror.

Idee per maschere di Halloween

Se hai organizzato una festa ma sei ancora indeciso sulla maschera di Halloween che vuoi interpretare, gli spunti sono davvero moltissimi, a partire da cinema e letteratura horror.

Se hai scelto un tema per la tua festa, opta per la maschera che più vi si avvicina; in alternativa, le maschere di Halloween più famose e riprodotte sono:

  • Billy di Saw l’enigmista
  • Ghostface
  • Michael Myers (Halloween)
  • Jason, protagonista di Venerdì 13
  • Freddy Kruger
  • Letherface
  • Hannibal Lecter

Se, invece, desideri dar sfogo alla fantasia, ci sono tantissime possibilità per creare un trucco di Halloween fai da te e stupire i tuoi invitati.

Come vedi, Halloween non è una semplice festa per bambini: puoi organizzare una festa di Halloween e concederti la tua pausa dallo studio con i tuoi amici, lasciandoti ispirare dall’atmosfera del 31 ottobre.

A proposito di feste, se devi organizzare un party per la tua laurea, leggi anche – Come organizzare una festa di laurea

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali