informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Perché laurearsi in scienze della comunicazione? 7 ottimi motivi

Commenti disabilitati su Perché laurearsi in scienze della comunicazione? 7 ottimi motivi Studiare a Roma

La comunicazione è una parte fondamentale – e quotidiana – della nostra vita. Comunichiamo tra di noi in tutti i modi e siamo all’interno di una comunicazione anche quando non parliamo.

Sì, perché la comunicazione non è solo parlare, ma un qualsiasi scambio (anche unilaterale) di informazioni. I cartelloni pubblicitari stanno comunicando un messaggio, così come le storie su Instagram, o una persona che alza le spalle.

Si comunica sempre, si trasmette un messaggio, o almeno, attraverso ciò che facciamo, permettiamo alle persone di dedurre un messaggio.

Scienze della comunicazione è un percorso di studi che permette di conoscere a pieno la comunicazione e i canali comunicativi, permettendo di avere un’adeguata preparazione anche per i nuovi lavori, ma non solo.

Ti stai chiedendo perché studiare scienze della comunicazione? Noi, abbiamo per te 7 validi motivi. Scopriamoli!

Laurearsi in scienze della comunicazione: quali sono i vantaggi?

Perché scegliere di studiare scienze della comunicazione? Quali sono i vantaggi e cosa può offrire questo percorso di laurea? Questa facoltà spesso sottovalutata, offre invece numerosi vantaggi.

Ecco 7 motivi perché scegliere scienze della comunicazione è una buona idea.

#1 Avrai la possibilità di ricevere una formazione trasversale

A scienze della comunicazione si ha l’opportunità di studiare un vasto range di materie, permettendo così agli studenti di ricevere una formazione trasversale. Ciò significa che acquisirai diverse competenze e conoscenze che potrai applicare in diversi ambiti.

Un corso di laurea in scienze della comunicazione, infatti, offre una formazione in diverse aree didattiche, dalla psicologia alla sociologia. Questo è particolarmente utile per poter contare su una preparazione utile per entrare nel mercato del lavoro e approcciarti a diverse professioni.

#2 Avrai di fronte a te molti sbocchi lavorativi

Proprio come abbiamo detto all’inizio, la comunicazione si applica d’ovunque e pertanto, tantissimi sono i lavori che hanno bisogno di un esperto della comunicazione.

Per questo motivo, una laurea in scienze della comunicazione ti permette di avere molti sbocchi lavorativi, anche differenti tra loro:

  • ufficio stampa
  • ufficio marketing
  • organizzazione di eventi
  • giornalismo
  • editoria
  • web agency
  • social media manager
  • comunicazione politica

E questi sono solo alcuni degli sbocchi lavorativi per chi sceglie di studiare scienze della comunicazione. A seconda, poi, della specializzazione che vorrai intraprendere, potrai lavorare in tanti contesti diversi: potrai lavorare in azienda, in agenzia, oppure intraprendere una carriera da libero professionista. Le sfaccettature offerte sono tante: la laurea è sicuramente uno strumento capace di darti le competenze che ti servono per intraprendere questa strada.

#3 Acquisirai skills digitali

Secondo le statistiche, l’Italia è tra gli ultimi posti in Europa per alfabetizzazione digitale. Ad oggi, avere conoscenze digitali è un lasciapassare per qualunque tipologia di lavoro, anche per i più “classici”. Qualunque sia la professione che sogni di intraprendere, padroneggiare skills digitali ti aiuterà a muoverti con maggiore agilità nel mercato del lavoro.

Grazie a questo percorso di studio avrai modo di apprendere numerose competenze digitali e strumenti, come ad esempio:

  • Funzionamento di siti web ed eCommerce
  • La SEO, ossia il posizionamento di siti web nei motori di ricerca come Google
  • Strumenti di marketing e analisi dei dati
  • Funzionamento dei social media

#4 Imparerai l’importanza della comunicazione

Imparerai come funziona la comunicazione e i suoi fondamenti, avendo modo di scoprire perché ci influenza così tanto e perché le aziende hanno bisogno di esperti comunicatori efficienti e competenti, per trasmettere il giusto messaggio.

Prendendo per esempio uno dei 5 assiomi della comunicazione, è che comunichiamo con una serie ininterrotta di scambi e ogni persona ha il suo punto di vista all’interno della comunicazione: a seconda di dove si pone l’accento, o la “punteggiatura”, la persona considera alcuni messaggi tralasciando quelli prima.

Un esempio che riportava Watzlawick era quello tra marito e moglie. La moglie reputa il marito di cattivo umore e pertanto si arrabbia, alzando la voce. Il marito invece, è di cattivo umore perché la moglie si arrabbia ed alza la voce. A seconda di come i due interlocutori utilizzano la punteggiatura, la scena cambia.

Ecco come possono nascere gli equivoci o la comunicazione inefficace, poiché si è in un continuo circolo vizioso.

#5 Potrai ricoprire ruoli lavorativi “nuovi”

Ci sono molti lavori che un laureato in scienze della comunicazione può ricoprire, spesso si pensa ad i più noti, come nel campo del giornalismo.

Le figure come il social media manager, il Reputation manager e brand manager, Community manager e moderatori, Web communication manager, digital media manager, web content manager. Questi non sono lavori propriamente “nuovi”, poiché esistono da qualche anno ormai, ma sono i meno conosciuti!

Il mercato del lavoro in questo settore è in continua evoluzione: potrai introdurti in un ecosistema dinamico e trovarti pronto a fronteggiare la “rivoluzione digitale” già in atto.

#6 Capirai il funzionamento dei social media e il mondo del web in generale

Si sente molto parlare di social media e influencer marketing, soprattutto negli ultimi anni. Molti hanno trasformato questo interesse in una professione e il corso di laurea in comunicazione ti aiuta a fare proprio questo, fornendoti le basi di cui hano bisogno.

Proprio perché acquisirai competenze digitali e perché molta della comunicazione oggi avviene su internet, studierai il funzionamento del web e delle piattaforme social.

#7 Imparerai a comunicare meglio

Proprio perché studierai la comunicazione in tutti i suoi aspetti, imparerai anche a metterla in pratica in maniera più efficace.

Per fare degli esempi, il primo assioma della comunicazione dice che è impossibile non comunicare, poiché anche il comportamento è comunicazione, e non si può non avere un comportamento.

Un altro assioma ci insegna che la nostra comunicazione si basa su 3 livelli:

  1. verbale
  2. non verbale
  3. paraverbale

Se nella prima si tratta solamente del parlato, ciò che concerne la parola, la comunicazione non verbale e paraverbale presentano un mondo molto più vasto e complesso.

La comunicazione non verbale è per esempio la postura, i gesti, i modi di fare, l’espressione del volto.

La comunicazione paraverbale invece, ci insegna che non è importante solo ciò che dici, ma anche come lo dici. Una frase detta con un tono piuttosto che un altro, stravolge completamente il significato della frase.

Se tutto ciò ti affascina, allora scienze della comunicazione è il percorso che fa per te!

Laurearsi in scienze della comunicazione con Unicusano

Stai pensando di laurearti in scienze della comunicazione? Unicusano ha all’attivo un percorso di studi triennale e un percorso di studi magistrale per affinare le tue competenze nel settore e acquisire solide basi per lanciarti in una professione in questo ambito. Nello specifico, il corso di laurea triennale in Comunicazione Digitale e Social Media ha lo scopo di formare professionisti del Web capaci di affrontare questo specifico contesto mediale con padronanza e approfondita conoscenza delle dinamiche sociali, culturali, giuridiche, tecnologiche ed economiche ad esso correlate.

La triennale è il primo passo per entrare in questo mondo; durante i tre anni acquisirai una formazione trasversale nell’area delle tecnologie digitali, dei sistemi di informazione e dei diversi settori dell’industria culturale e dei relativi consumi, con riferimento ai media “mainstream” e digitali (editoria, giornali, cinema, radio, televisione, piattaforme web, blog, social), anche con attenzione al campo degli eventi culturali e della comunicazione istituzionale e d’impresa. Al termine di questo percorso, potrai continuare a studiare con una laurea magistrale in Comunicazione Digitale, perfetta per completare la tua formazione e acquisire conoscenze avanzate applicabili nella sfera del digitale.

Entrambi i corsi sono fruibili anche online: potrai seguire le lezioni ovunque desideri, grazie ad una piattaforma di e-learning attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Per iscriverti, compila il form o chiama il numero verde 800.98.73.73

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali