informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

I 7 luoghi segreti di Roma che dovresti assolutamente vedere

Commenti disabilitati su I 7 luoghi segreti di Roma che dovresti assolutamente vedere Studiare a Roma

La città eterna è tra le più visitate (e amate) al mondo: i luoghi turistici, è impossibile non notarli e trovarli in ogni mappa. Ma ci sono tantissime attrazioni non turistiche e poco conosciute che meritano una visita. Se stai cercando dei luoghi segreti a Roma e vivere al massimo la tua esperienza da studente in città, sei nel posto giusto.

In questa guida abbiamo raccolto 7 incredibili, imperdibili luoghi insoliti di Roma.

I luoghi turistici infatti, sono sicuramente da apprezzare: raccontano la storia di questa grande e storica città. Dal Colosseo a Fontana di Trevi, passando per Piazza Venezia e Piazza di Spagna, questi luoghi sono emblematici della Capitale e sono conosciuti davvero da tutti.

Ma facendo un po’ di ricerche, si scopre che c’è un mondo da esplorare. Tante zone sono sottovalutate e non rientrano nei percorsi più battuti, ma ciò non vuol dire che siano meno suggestivi.

Dunque, che dici, partiamo?

7 luoghi segreti a Roma da non perdere

Quali sono i luoghi segreti di Roma? Noi ne abbiamo trovati 7 che ti lasceranno a bocca aperta!

Tra quartieri bizzarri e posti incredibili, durante il tuo soggiorno nella città eterna avrai occasione di vedere luoghi impossibili da dimenticare.

#1 La Casa dei Mostri

Palazzo Zuccari, conosciuto anche come La Casa dei Mostri, è un luogo sicuramente ottimo se vuoi farti una foto memorabile.

Perché si chiama proprio così? Perché ciò che noterai fin da subito sono le porta singolari. Delle immense bocche demoniache spalancate fungono da entrata a…una biblioteca!

Questa casa infatti ospita la Biblioteca Hertziana, con 160 mila volumi…insomma, non poi troppo un luogo infernali se sei amante della cultura!

Ci puoi arrivare salendo la scalinata di Trinità dei Monti, tra via Sistina e via Gregoriana.

#2 Galleria Prospettica del Borromini

Siamo nel cortile di Palazzo Spada, dove puoi visitare la Galleria Spada (la quale ospita opere del XVI e XVII secolo), ma in pochi si soffermano sull’opera di Borromini.

Parliamo della Galleria Prospettica, risalente al 1653. Perché questo nome? Basti pensare che è lunga appena 9 metri, ma grazie alle regole prospettiche utilizzate alla con sapienza, ci da l’illusione di apparire lunga 38 metri!

Un’attrazione da vedere per credere: sconvolgerà  davvero la tua percezione.

#3 La passeggiata del Gelsomino

La passeggiata del Gelsomino non è altro che l’antico binario della Ferrovia Vaticana che congiunge l’Italia allo Stato della Città del Vaticano.

In pratica, dalla Stazione San Pietro, si arriva fino a Città del Vaticano, costeggiando i tetti delle abitazioni.

Una passeggiata da non perdere per vedere un luogo insolito di Roma e da un’altra prospettiva.

#4 Il santuario dei gatti

Il santuario dei gatti è uno dei luoghi segreti a Roma che in pochi conoscono. Si tratta di una vera e propria colonia di teneri felini, la più grande presente in città.

Dove si trova? Beh, in un sito archeologico! Qui troviamo infatti delle rovine storiche riscoperte negli scavi del 1927, e prendono il nome di Largo Argentina.

Troverai ben quattro templi risalenti al 300-400 aC, e il sito comprende l’antico teatro di Pompeo, nonché luogo dove Giulio Cesare fu assassinato nel 44 aC.

Se cerchi un luogo storico importante e non puoi fare a meno dei gatti, questo posto è per te: la colonia ospita dal 1993 oltre 150 felini.

Luogo insolito, ma davvero affascinante.

#5 Porta Alchemica in Piazza Vittorio Emanuele II

La magia ti affascina? Allora questo è un dei luoghi segreti a Roma che ti lascerà a bocca aperta.

In piazza Vittorio Emanuele II, nei giardini, è presente la porta alchemica. La leggenda narra che l’alchimista Francesco Giuseppe Borri e il suo circolo tentò con vari esperimenti a trasformare la materia in oro.

Un giorno però, scomparve nella porta lasciando dietro di sé pepite d’oro e un foglio con enigmi e simboli magici contenente il segreto della pietra filosofale. Quegli enigmi sono riportati sulla porta, con la speranza che qualcuno possa decifrarli.

#6 Cripta dei Cappuccini

Uno dei luoghi segreti di Roma prende il nome di Cripta dei Cappuccini, nella Chiesa di Santa Maria Immacolata in Via Veneto.

Si tratta di un luogo spettrale, che ospita le ossa di 4.000 frati. Se sei facilmente impressionabile, la frase d’effetto in entrata fa sicuramente pensare: “Quello che voi siete noi eravamo; quello che noi siamo voi sarete.”

L’intera cripta è ricoperta di ossa avvolte dai tipici sai, e la puoi visitare tutti i giorni dalle 9 alle 19, acquistando un ticket per l’ingresso.

#7 Quartiere Coppedè

Questo quartiere è completamente fuori dagli schemi. Non c’entra nulla con il resto della città, ed è per questo che sembra di essere in un altro mondo.

Qui troverai, vicinissimo al centro storico, un complesso di 26 palazzine e 17 villini, con fate, personaggi mitologici e case fiabesche.

Situato tra la Salaria e la Nomentana, questo luogo si presenta come un mix di stili architettonici: Liberty, Art Decò, arte greca, gotica, barocca e addirittura medievale, si fondono per affascinare i passanti strabiliati.

Tre cose da sapere per vivere Roma da studente

Ora che abbiamo visto i 7 luoghi segreti di Roma, ecco i tre consigli dell’Università Niccolò Cusano per viverti al massimo questa città sfruttando tutti i benefici dell’essere studente:

  • Usufruisci degli sconti studente. Ci sono davvero moltissime strutture a Roma che mettono a disposizione condizioni particolari per gli studenti. Musei, attrazioni e mezzi di trasporto offrono condizioni agevolate per gli studenti universitari: verifica sempre sui relativi canali di informazione per avere maggiori dettagli
  • Approfitta delle biblioteche per studiare. Oltre ai luoghi segreti da visitare, Roma è ricca di biblioteche, alcune molto affascinanti. Puoi, ad esempio, dedicarti ad un pomeriggio di studio alla Biblioteca Nazionale, alla Biblioteca di Storia Contemporanea, ma anche a quella della Camera dei Deputati
  • Sperimenta lo studio all’aperto. Roma è la città dei giardini. Puoi studiare anche all’aperto, per lasciarti ispirare dalla bellezza della città. Qualche luogo perfetto per lo studio all’aria aperta? Il giardino degli aranci, Villa Borghese, Villa Sciarra, Villa Torlonia, il laghetto dell’EUR.

Non ti resta che scoprire tutte le bellezze e gli angoli nascosti della città!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali