informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

I 6 falsi miti di una laurea in sociologia

Commenti disabilitati su I 6 falsi miti di una laurea in sociologia Studiare a Roma

Hai una passione per la sociologia ma alcuni falsi miti sulla Laurea in Sociologia ti confondono?

Tante sono le false credenze su questa disciplina, e pochi hanno ben chiaro di cosa si occupa esattamente e dove può essere applicata. Insomma, tanta confusione che va, alla fine, a discapito di chi la studia o chi vorrebbe studiarla.

Se sei in procinto di iscriverti alla facoltà di sociologia e sei frenato da dicerie e falsi miti che circolano tra studenti e persone in generale, abbiamo oggi la possibilità di fare chiarezza e farti cambiare idea. O, almeno, sostenere la verità. Smascheriamo insieme i 6 falsi miti e le bugie più comuni sulla laurea in sociologia.

Le bugie sulla laurea in sociologia: ecco a cosa NON devi credere

Abbiamo voluto raccogliere in questa guida tutte le “dicerie”, le bugie, sulla Laurea in Sociologia che spesso sono inculcate nella mente non solo degli studenti, ma anche di tante persone che sono al di fuori del contesto universitario.

Vediamo allora quali sono questi famosi falsi miti sulla laurea in Sociologia.

1. Si studia poco

Molti pensano che, iscrivendosi ad un corso di studi come sociologia, si studi poco. Hai davvero la convinzione che dovrai studiare poco?

Non esiste (ancora) una facoltà che non richieda impegno e dedizione. Non esiste una facoltà fatta per chi vuole una laurea in modo semplice, senza studiare. I voti non vengono mai regalati. Uno dei falsi miti della laurea in sociologia è che si ottiene facilmente, senza studiare con diligenza.

Questa facoltà affronta molte discipline che possono anche risultare “ostiche”, e non facili da affrontare se non con grande impegno e motivazione. Perciò è decisamente falso che una laurea in sociologia sia facile da conseguire. Non esistono lauree “facili” o “difficili”: molto dipende dalla dedizione che impiegherai durante il percorso. Come per tutte le cose, vale la seguente equazione: maggiore impegno = maggiore risultato.

2. Offre una preparazione troppo vaga

Un altro falso mito diffusissimo riguarda la preparazione offerta da una laurea in sociologia. In molti “accusan” questo percorso universitario di offrire una preparazione poco specialistica e troppo vaga. In realtà non è così. Nella facoltà di Sociologia, gli ambiti di cui vengono fornite le basi sono:

  • Pedagogia;
  • Storia contemporanea;
  • Principi e fondamenti del servizio sociale;
  • Diritto ed Economia;
  • Psicologia;
  • Analisi empirica della società;
  • alcune branche della Sociologia più specifiche, come istituzioni e principi, economica, della famiglia, della religione, del lavoro ecc.

Tutte queste materie sono utili per rendere le analisi del sociologo più complete e accurate. Il sociologo infatti, studia i fenomeni che accadono basandosi su un campione di persone che analizza nel tempo. Senza una cultura sulla psicologia, sui fatti di storia, sull’evoluzione infantile, non potrebbe considerare i vari contesti e influenze, andando a pregiudicare il risultato della ricerca.

Perciò, pensare che la preparazione sia vaga è sbagliato, perché il sociologo non focalizzerà il suo lavoro su una sola di quelle materie, ma le sfrutterà assieme per altri scopi.

3. Non ha sbocchi lavorativi

In molti pensano che nel mercato del lavoro italiano attuale non ci sia spazio per gli sociologi. Tuttavia, chi afferma questa tesi, ha la convinzione che il sociologo possa fare sola attività di ricerca.

Con una laurea in sociologia, invece, è possibile anche:

  1. Insegnare nelle scuole superiori di sociologia e delle scienze sociali;
  2. Ricoprire ruoli all’interno di organizzazioni volte al sociale: se provi interesse nel settore di politiche sociali, politiche giovanili, educative e politiche di immigrazione, potresti ricoprire ruoli volti al sociale, fornendo servizi di consulenza, di progettazione, di coordinamento e gestione di progetti in cooperative e organizzazioni;
  3. Ricoprire ruoli differenti all’interno di aziende private: con la laurea in sociologia potrai accedere a diversi tipi di ruoli, come il Market Research Analyst, oppure negli uffici di Risorse Umane, giornalismo e redazione.

4. È un “ripiego” di Psicologia

Una delle convinzioni più frequenti sulla laurea in psicologia è che sia un ripiego della laurea in psicologia. Questa bugia nasce dal fatto che, nell’immaginario comune, sociologia e psicologia si occupino entrambe di “persone” e quindi sono sovrapponibili.

Questa convinzione è sbagliatissima, poiché Sociologia si occupa di tutt’altro.

5. È una facoltà puramente teorica

Si studia la teoria ma è prevista anche una parte pratica. Ogni studente di sociologia acquisisce competenze pratiche.  Ad esempio, nel nostro Ateneo sono previsti stage e tirocini in ambiti differenti per poter imparare a inserirsi in contesti lavorativi. Avrai dunque la possibilità di misurarti in un contesto di lavoro, traducendo la teoria appresa sui libri in competenze operative.

6. Avere la magistrale è inutile

Non è affatto così.  Ovviamente potrai concludere il tuo ciclo di studi con la laurea triennale, ma è facendo la magistrale che potrai avere maggiori opportunità.

Il ciclo di studi 3 + 2 (ovvero 3 anni per la laurea di primo livello + 2 anni per la laurea specialistica) ti permetterà di raggiungere il titolo di Dottore magistrale. Questo titolo accademico è necessario qualora volessi partecipare ai vari concorsi pubblici, o continuare gli studi accademici, ad esempio come ricercatore o dottorando. E ancora, ti servirà per poter accedere a determinate posizioni lavorative che richiedono una più approfondita conoscenza delle materie e che dunque non considerano abbastanza la laurea triennale.

Per questo, quando ti iscriverai alla Facoltà di Sociologia, ti consigliamo di tenere in conto di tutto questo, in modo da fare una scelta ben ponderata e consapevole.

Laurearsi in Sociologia con Unicusano

Ora che abbiamo esaminato i falsi miti della facoltà di sociologia, vediamo qual è il modo migliore per iniziare un percorso di formazione in questo settore. L’Università Niccolò Cusano ha all’attivo diversi Corsi di Laurea triennali e magistrali:

Il primo corso, di durata triennale, ha lo scopo di offrire una solida formazione nel campo della sociologia per consentire una corretta analisi dei fenomeni sociali contemporanei, ponendo la dovuta attenzione sull’aspetto metodologico. Qualora volessi proseguire la formazione, potrai specializzarti con una Magistrale, utile per formare sociologi con un’avanzata competenza nelle discipline sociologiche, unita alla capacità di analisi dei fenomeni sociali in chiave interdisciplinare.

Oltre alla qualità assoluta della didattica, curata dai massimi esperti del settore, Unicusano si distingue per l’innovativa metodologia di erogazione delle lezioni: la metodologia telematica. Cosa significa concretamente? Potrai seguire le lezioni comodamente online, accedendo ad una piattaforma e-learning attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Non solo: all’interno della piattaforma potrai anche scaricare il materiale didattico di supporto allo studio e interagire con i docenti.

Se vuoi specializzarti in sociologia e andare oltre i falsi miti, iscriviti ora: compila il form e sarai ricontattato.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali