informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Dieta equilibrata settimanale: consigli utili per mangiare sano

Commenti disabilitati su Dieta equilibrata settimanale: consigli utili per mangiare sano Studiare a Roma

Una dieta equilibrata settimanale è importante per mantenere alta la concentrazione nello studio. Mangiare bene (e mangiare sano) è una delle regole di base per memorizzare le nozioni e dare il meglio di te nelle performance universitarie.

Ma quali sono le caratteristiche di un buon menù settimanale e quali sono le accortezze da seguire per potenziare il tuo cervello attraverso l’alimentazione?

In questa guida dell’Università Niccolò Cusano ti diremo tutto ciò che devi sapere per seguire una buona dieta, scegliere i giusti abbinamenti e aumentare la tua memoria per studiare meglio. Se sei pronto, iniziamo subito.

Quello che devi sapere su come mangiare bene seguendo la dieta mediterranea

Secondo molti nutrizionisti, le linee guida suggerite dalla dieta mediterranea sono utili per assumere tutti i nutrienti necessari per una dieta equilibrata settimanale.

Alla base, un’alimentazione che privilegia frutta e verdura, senza rinunciare alle proteine di origine animale ma limitandone il consumo e puntando soprattutto sul pesce. Oltre a questi capisaldi, per migliorare la tua efficienza nello studio è bene tagliare gli zuccheri, mantenere sempre una corretta idratazione e fare attività fisica.

Vediamo ora tutti gli accorgimenti da seguire per fare una dieta mediterranea settimanale.

LEGGI ANCHE – Aumentare l’energia vitale: 7 consigli utili da seguire

dieta mediterranea

Dieta mediterranea: cos’è?

La dieta mediterranea, Patrimonio dell’umanità, è uno dei simboli dell’alimentazione italiana, sinonimo di attenzione alla salute e di dieta bilanciata.

Questa tipologia di dieta privilegia il consumo di frutta, verdura, pesce e carni bianche, senza rinunciare anche ai carboidrati come pane e pasta. Le due regole essenziali di questo modello alimentare sono varietà e completezza: è bene mangiare un po’ di tutto, variando spesso l’alimentazione e facendo pasti completi.

In generale, una dieta settimanale sana ed equilibrata prevede un consumo quotidiano di:

  • 5 porzioni di frutta e verdura
  • 2 – 3 porzioni di grassi vegetali come l’olio d’oliva
  • 1-2 porzioni di proteine, come ad esempio le carni bianche, pesce o uova
  • Massimo una porzione di carboidrati semplici come zuccheri e dolci
  • 4 porzioni di carboidrati complessi come pane, pasta e cereali

Tuttavia, se stai pensando di strutturare una dieta settimanale equilibrata per dimagrire, alcuni nutrizionisti potrebbero suggerirti di ridurre le quantità di carboidrati. Chiaramente, si tratta di una valutazione che può fare solamente un professionista: le diete fai da te possono apportare più danni che benefici.

Alimenti che fanno bene allo studio

Una dieta sana per uno studente prevede l’assunzione di determinati alimenti, che contengono sostanze utili per rafforzare memoria e concentrazione. Ecco cosa non può mancare nel tuo programma alimentare:

  • Cereali integrali: grazie al loro  potere saziante e all’elevato contenuto di fibre, i cereali integrali riescono a contrastare la pesantezza post-pranzo, che può impedire la concentrazione necessaria per lo studio;
  • Pesce: con il contributo dell’omega 3 (gli acidi grassi necessari per una buona attività dei neuroni) il pesce è fondamentale per l’alimentazione di uno studente universitario;
  • Avena: avendo al suo interno vitamine del gruppo B, in particolare la B1 (una sostanza che interviene sui processi del sistema nervoso), l’avena è un altro alimento irrinunciabile per lo studente, da consumare a colazione oppure a merenda, insieme ad un bicchiere di latte o yogurt;
  • Legumi: alimenti come lenticchie, ceci e fagioli aiutano il nostro cervello a funzionare meglio, grazie all’apporto delle proteine vegetali. Tra l’altro, questi hanno al loro interno anche l’acido folico, utilissimo per la memoria;
  • Frutta secca: energetica e nutriente, la frutta secca non può mancare sulla tavola di uno studente. Mandorle, pistacchi e noci sono ricchi di acidi grassi, il carburante per eccellenza delle nostre cellule cerebrali;
  • Frutta e verdura: per potenziare la memoria, consuma broccoli, cavoli e cavoletti di Bruxelles, perché contengono vitamine, antiossidanti e anche lignani, fondamentali per una migliore funzionalità cerebrale. Utili per migliorare le tue performance nello studio anche gli spinaci, per il loro contenuto di acido folico, e le mele, da mangiare rigorosamente con la buccia.

Menù settimanale per lo studente: un esempio

Ora che abbiamo visto quali alimenti consumare, vediamo come è strutturata una dieta equilibrata settimanale tipo.

Menù 1

  • Colazione con yogurt magro e cereali
  • Pranzo con un piatto di pasta (70 gr indicativamente), meglio se integrale, condita con pomodoro fresco, un filo di olio EVO e basilico
  • Cena con un trancio di spada al forno, con un contorno di verdure grigliate, condite con poco olio e un panino integrale (circa 40 grammi)

Sono consentiti due spuntini con un frutto.

Menù 2

  • Colazione con un cappuccino e due fette biscottate con la marmellata
  • Pranzo con una zuppa di legumi e un piatto di spinaci freschi, conditi con poco olio
  • Cena con due uova al tegamino e una porzione di zucchine al vapore, più il pane

Sono consentiti due spuntini con un frutto.

Menù 3

  • Colazione con yogurt magro e cereali
  • Pranzo con risotto agli asparagi, accompagnato da una porzione di finocchi crudi conditi con olio e limone
  • Cena con branzino al forno con un contorno di broccoli al vapore

Sono consentiti due spuntini con un frutto.

Menù 4

  • Colazione con una tazza di latte e 5 biscotti integrali
  • Pranzo con un riso integrale con i piselli, con pomodori freschi
  • Cena con un hamburger di tacchino con un contorno di fagiolini conditi con olio e capperi,  accompagnati da un panino integrale

Sono consentiti due spuntini con un frutto.

Studiare l’alimentazione: i Master Unicusano

Studiare l’alimentazione è la tua ambizione più grande? I Master dell’Università Niccolò Cusano sono la soluzione ideale per te.

Ad esempio, il Master I Livello in Nutrizione Clinica è perfetto per medici, biologi, dietisti, psicologi, insegnanti di sostegno e a tutte quelle figure che direttamente o indirettamente intervengono nell’ambito della nutrizione, iscritte all’associazione U.P.A.I.Nu.

Il Master in “Nutrizione Clinica” dà la possibilità di un approcciare alla nutrizione in modo olistico, cioè studiando tutto ciò che concerne il complesso mondo dell’alimentazione e dei disturbi e patologie che possono essere prevenute e curate evitando “errori alimentari”.

Fondamentale lo studio e l’analisi dei disturbi alimentari che producono alterazioni del comportamento, del modo di pensare, dello stato psicologico e dello stato di salute dell’individuo. Processi e percorsi complessi che possono esplicarsi in una forma piena e significativa solo quando ciascun professionista svolge il proprio compito mettendo in comune con l’intera équipe le sue risorse e la sua professionalità.

Il Master ha come obiettivi principali:

  • Fornire delle conoscenze specifiche che consentano di individuare la reale problematica del paziente individuare le possibilità diagnostiche atte a verificare eventuali problematiche individuate con l’anamnesi: test psicologici, esami di laboratorio ecc..
  • Saper strutturare e fornire schemi alimentari specifici per il caso trattato e consoni ad alleviare i sintomi e a migliorare la qualità della vita fornire un aggiornamento sulle novità scientifiche nel campo della diagnostica e delle terapie nutrizionali al fine di aiutare il paziente a migliorare il tono dell’umore, lo stato psicologico in generale e il suo stato di salute fisico.

La didattica del master è erogata online, grazie ad una piattaforma di e-learning attiva 24 ore su 24.

Il Master dura un anno e prevede 60 CFU complessivi.

Per iscriverti a questo Master e ai percorsi di formazione Unicusano, contattaci o chiama il numero verde 800.98.73.73

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali