informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

BIL: aumenta il tuo benessere interno lordo

Commenti disabilitati su BIL: aumenta il tuo benessere interno lordo Studiare a Roma

BIL (benessere interno lordo) e non PIL (prodotto interno lordo). E’ questo l’indicatore che valuta la qualità della nostra vita. Uno dei fattori fondamentali per calcolare il BIL è il tempo; il tempo che riusciamo a dedicare a noi stessi. Il tempo che impieghiamo nel fare ciò che vogliamo fare e ciò che soprattutto ci piace fare: dormire, fare sport o shopping, leggere un libro, o il dolce far niente. Come aumentare il proprio BIL – Benessere Interno Lordo?

  • Concediti del tempo: quante volte dici (a te stessa e agli altri) “non ho tempo”? In realtà questa è una banalissima scusa. Fermati un attimo e chiediti quali sono i tuoi reali bisogni.  Resettare le vecchie abitudini, eliminare tutto ciò che è superfluo e concedersi del tempo. Questa è la vera rivoluzione.  Consiglio: Faccende di casa, ore alla TV o sui social network…sono cose da evitare per staccare la spina dalla routine!
  • Individua il tuo hobby: come riuscire a capire l’hobby per cui siamo portati? Individua in primis i tuoi interessi, considerando i valori da cui non puoi prescindere, e analizza la tua personalità e le competenze che possiedi. In questo modo riuscirai ad individuare il giusto hobby per aumentare il tuo BIL.
  • Pratica l’otium: cioè l’assenza di azioni con grande benefici per la nostra anima. Ecco, per aumentare il tuo benessere interno lordo (BIL) è necessario anche non sentirsi in colpa di fronte al dolce far niente che allevia la psiche.
  • Medita tanto, medita bene: una vera e propria “barretta spirituale”, infatti i benefici della meditazione sono tanti. La mente è più serena. L’umore si stabilisce. Aumenta l’armonia con il mondo circostante. Aiuta nella concentrazione e rende maggiormente consapevoli.
  • Scopri l’X-Factor: scopri cioè il fattore X che aumenta il tuo benessere interno lordo. Potrebbe essere la passione per la poesia, una serata dance con le amiche, la partita a calcetto, ecc.

Il BIL non è soltanto qualcosa di idealistico. Alla fine del 2009, un istituto di ricerca italiano – su mandato del Sole 24 Ore – ha pubblicato la prima classifica del Benessere Interno Lordo delle provincie italiane. I risultati sono riportati in questa tabella:

BIL-BENESSERE-INTERNO-LORDO

Ricchezza e benessere  sono dunque due variabili da considerare. E che sia PIL o BIL, il risultato non cambia: Forlì, Ravenna e Firenze le città migliori in cui vivere; ultime Napoli, Caltanissetta e Siracusa.

E voi che ne pensate? Quali pratiche adottate per aumentare il vostro Benessere Interno Lordo? Raccontatecelo! 😉

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.