informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come combattere la stanchezza mentale e fisica: i nostri consigli

Commenti disabilitati su Come combattere la stanchezza mentale e fisica: i nostri consigli Studiare a Roma

Sei alla ricerca di consigli su come combattere la stanchezza mentale e fisica?

Sei nel posto giusto: in questa guida ti spiegheremo come liberarti di stanchezza continua e sonnolenza cronica, così da aiutarti a migliorare nel lavoro e nello studio.

Sentirsi sempre stanchi può essere la prerogativa di un momento particolarmente stressante: carichi di studio eccessivi e ritmi frenetici a lavoro possono acutizzare la stanchezza fisica e mentale, davvero deleteria per la tua vita.

Se questa stanchezza non si riferisce ad un solo momento, ma ti capita sempre più spesso, fermati un attimo: sei sicuro di sapere a cosa è dovuta questa sensazione di spossatezza?

Vediamo quali possono essere le cause dello svegliarsi stanchi e come combattere la stanchezza mentale e fisica in poche, semplici mosse.

Liberarsi (per sempre) dalla stanchezza cronica

Dai sintomi della stanchezza mentale ai possibili rimedi, ecco come combattere la stanchezza attraverso alcuni passaggi fondamentali per il tuo benessere.

Perché ti senti sempre stanco?

La prima cosa da fare quando si parla di stanchezza e sonnolenza è individuare le possibili cause di queste sensazioni.

Se si tratta di sensazioni croniche, non ascrivibili ad un particolare momento di stress, è fondamentale cercare di capire perché ti senti così, al fine di trovare la giusta soluzione al tuo problema.

Le possibili cause della stanchezza mentale e fisica possono essere riassunte in questi punti:

  • Lunghe giornate di lavoro
  • Esercizio fisico ad alta intensità
  • Deficit di vitamine o proteine
  • Mancanza di sonno
  • Cattiva alimentazione (eccesso di cibo o scarsità)
  • Disturbi del sonno
  • Stress

Tutti i punti che abbiamo elencato possono essere controllati cambiando stile di vita e imparando a pensare in modo differente per raggiungere risultati differenti dai consueti.

Pronto per capire quali comportamenti virtuosi ti permetteranno di combattere la stanchezza mentale e fisica? Te lo raccontiamo nel prossimo paragrafo.

7 consigli anti-stanchezza continua

Per combattere la stanchezza in modo efficace, ecco 7 azioni da fare che ti permetteranno di liberarti dalla sensazione di pesantezza data da questa scomoda situazione.

Cura l’alimentazione

La prima cosa da fare per arginare stanchezza fisica e mentale è curare la tua alimentazione. Molto spesso, infatti, la stanchezza deriva da una cattiva alimentazione, da una dieta poco bilanciata o dal deficit di alcune sostanze, come le vitamine.

Per eliminare la stanchezza, ti consigliamo di integrare nella tua dieta:

  • Legumi, che sono ricchi di carboidrati e sono eccellenti per eliminare la stanchezza e apportare energia extra;
  • Frutta secca, ricca di sostanze come triptofano e magnesio, che aiutano a combattere la stanchezza mentale e fisica;
  • Peperoni rossi, che limitano l’insonnia e aiutano il buon funzionamento del sistema immunitario;
  • Pappa reale, tra i rimedi naturali per combattere la stanchezza più efficaci in assoluto.

Leggi ancheL’alimentazione influisce sull’umore?

Rilassati

Lo stress e il cattivo riposo sono nemici mortali del tuo benessere e della tua salute. Ogni tanto, nel corso della giornata, stacca un po’ dallo studio e del lavoro e stenditi 10 minuti ad occhi chiusi.

In questo modo puoi ricaricare le pile e prepararti ad affrontare la giornata con il piede giusto.

Evita di essere multitasking

Se, fino a qualche tempo fa, c’era chi elogiava il multitasking, adesso le cose sono radicalmente cambiate. Pare proprio che fare più cose contemporaneamente sia deleterio sia per le attività in sé che per la nostra salute.

Infatti, se fai almeno 3 cose contemporaneamente convinto del fatto che così stai risparmiando tempo, ti ritroverai tre volte più stanco senza aver concluso nulla.

Limitati ad una singola attività per volta e, non appena la porti a termine, passa avanti.

Dormi a sufficienza

Il sonno è l’alleato numero uno per combattere la stanchezza mentale e fisica. Per essere sempre al top, concediti 8 ore di sonno a notte .

Allena la mente

Per combattere la stanchezza mentale, è necessario stimolare la mente e realizzare esercizi come semplici cruciverba o passatempi simili, che rappresentano uno dei modo più efficaci per riuscire ad attivare il cervello.

La lettura è fondamentale per allenare la mente: spesso un buon libro è la migliore medicina che possa esistere.

Sii ottimista

Nei forti periodi di stress, è normale sentirsi un po’ sottotono e magari immergersi nei pensieri negativi. Niente di più sbagliato: la negatività non aiuta ad eliminare stanchezza mentale, ma piuttosto la alimenta.

Cerca di pensare positivo e di vedere il lato migliore di qualsiasi situazione, anche se ti sembra poco rosea a primo impatto.

Fai movimento

Per scacciare i cattivi pensieri e combattere la stanchezza, non c’è soluzione migliore della reattività. Fai movimento e dedicati ad uno sport che ti piace e che ti permette di scaricarti.

Anche le passeggiate all’aria aperta o le gite in mountain bike sono molto efficaci per ritrovare te stesso e la tua dimensione.

Hai le idee più chiare su come combattere la stanchezza mentale e fisica?

Siamo certi che, grazie ai consigli dell’Università Niccolò Cusano, riuscirai a dare il meglio di te e a sentirti sempre forte e pieno di energia.

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.